MANUTENZIONE CALDAIE

La manutenzione della caldaia consiste nella pulizia del bruciatore, nel verificare che lo scarico dei fumi avvenga in modo corretto ed efficiente e che la ventilazione dell’ambiente in cui è installata la caldaia sia corretta. Il controllo dei fumi della caldaia consiste invece nell’esame dei fumi della caldaia, nell’analisi della combustione per verificarne il rendimento, la concentrazione di ossido di carbonio (CO). 
Il controllo periodico della caldaia offre un duplice vantaggio la proprietario: da una parte la possibilità di tenerne sotto controllo l’efficienza e il funzionamento, dall’altra evitare l’inquinamento atmosferico. Grazie alle verifiche effettuate periodicamente dai tecnici specializzati è infatti possibile mantenere le buone prestazioni della caldaia, ottenendo quindi risparmi dei consumi e di conseguenza una bolletta più leggera. Inoltre i controlli verificano il corretto funzionamento della caldaia, prevenendo possibili “incidenti domestici”. Siccome le caldaie immettono nell’ambiente esterno vari fumi che contengono anche anidride carbonica, tenere sotto controllo queste emissioni permette di bruciare meno combustibile e quindi immettere nell’atmosfera meno fumi di scarico, contribuendo a incidere in maniera minore sull’inquinamento atmosferico.
All’atto del controllo della caldaia, verrà rilasciato l’allegato 1A che attesta il buon funzionamento del Vostro apparecchio e la sua totale sicurezza.